I Social stanno morendo

Ciao, se stai leggendo questo articolo, probabilmente hai anche la necessità di visibilità. Visibilità come professionista o impresa.

Il social, anni orsono, erano dei mezzi per raggiungere target ben precisi.

LinkedIn, Facebook, Instagram sono i più famosi.

Ogni social ha una sua specializzazione… LinkedIn per professionisti o aziende, Facebook per la massa anziana, Instagram per la massa giovane.

Molti social sono presenti sul mercato come Twitter, Pinterest, tiktok.

Tutte aziende che hanno concorso per avere più utenti possibili a cui proporre la pubblicità pagata da terzi.

Oggi, ancora oggi, le Aziende spendono budget importanti su piattaforme online. Ma sempre meno i soldi vanno nei social!

Questo perché il social nasce come strumento sociale per connettere gratuitamente le persone e favorendo le interazioni in modo sinergico.

Le aziende che si occupano di generazione di traffico e vendita di pacchetti pubblicitari in realtà non sono social!

Ecco perché i social che si sono appropriati della società, pian piano spariranno. Espulsi dalle società stesse, che favoriranno social reali ed interni che collegano persone. Regolate da algoritmi utili alla società piuttosto che ai fatturati.

Più il tempo passa, e più i social si deframmenteranno in social più piccoli.

Social piccoli collegati a social più piccoli…

Proprio la stessa struttura che dovrebbe avere una società a livello territoriale nazionale, regionale e provinciale.

A questo punto direi…

Quale sarà il futuro Social dei Social?

2 Commenti

sikis izle 15 Novembre, 2020 Rispondi

I enjoy your work, thankyou for all the good articles. Therese Lucius Ensign

Marco Ardesi 16 Novembre, 2020 Rispondi

thanks 🙂

Lascia un commento