Sfruttare il tempo in modo utile.

Come già saprete le stampanti sono molto lente. Talmente lente che all’inizio della mia attività come Maker, avanzava veramente molto tempo.

Ecco perchè i maker hanno un tasso così basso di Sviluppo. Perchè bisogna essere bravi a far fruttare il tempo libero fra una stampa e l’altra. 😉

Sono partito da una stampante, ne ho comprate 3, poi 6, poi 10, poi 16, poi 25, poi 30… Ora BASTA!!!

Fra una stampa e l’altra, la cosa più interessante che ho fatto è il Canale Youtube. Mi ha fatto capire quanto bisogno c’è di formazione/informazione corretta. Questo mi ha fatto posizionare come uno fra i tanti che hanno fatto della stampa 3D un lavoro. Non molto interessante direte… Se non fosse per il fatto che ho aperto un canale diretto sull’intero territorio italiano inconsapevolmente.

Fra una stampa e l’altra, la seconda cosa molto utile che ho fatto è il sito internet. (www.fabula3d.it) Questo è stato di aiuto alla mia attività come service di stampa 3D per farmi trovare sul territorio locale.

Oggi, scrivo questo articolo nello stesso momento in cui ho deciso di rendere pubblici altri 2 canali di comunicazione: www.stampa3dperscuole.it – un libro virtuale con corso triennale. Il secondo canale è proprio questo sito. Questo progetto è un puro investimento temporale al servizio di tutte le persone che hanno una connessione ad internet.

Se sei qui ora a leggere questo articolo, è perchè sei filtrato fra i vari canali di comunicazione. Il link a questo sito non è molto diffuso. Significa quindi che hai fatto un lungo percorso… e la mia esperienza può esserti molto utile per muoverti nell’ambito dell’additive manufacturing FDM.

Lascia un commento