Vai al contenuto

Pasticceria e Catering – Un modo per innovarsi!

Scritto da:

Marco Ardesi

Grazie alla tecnologia FDM, quindi a deposito strati, è possibile anche stampare creme o impasti come cioccolato o pasta.

Esistono già micro impianti stampa in grado di estrudere cioccolato.


Procusini è una azienda che si occupa della fabbricazione per stampanti 3D ad uso alimentare.

Con la stampante 3D per alimenti Procusini®, il catering per hotel, catering ed eventi, nonché i negozi di pasticceria e pasticceria arricchiranno le tue creazioni in un modo completamente nuovo. Ad esempio con messaggi di testo, loghi e oggetti 3D.


Foodbot è un’altra società che si occupa della fabbricazione di stampanti 3D per cioccolato o creme in genere, anche questa adatta per l’uso alimentare.


Vi sono anche recenti passi avanti fatti sull’estrusione e cottura del cibo. Non più impasti o creme quindi ma cibo “solido”. Vedi articolo.


Considerando i costi produzione attuale di pastine, cioccolatini e dolciumi vari, fatti per la maggior parte da “pasticceri” nel settore Artigiano PMI, o stabilimenti con macchinari automatici e confezionati, un cioccolatino o bocconcino stampato 3D è molto costoso.

La soluzione è quindi quella di trovate un prodotto differente da introdurre nel mercato, non con il valore aggiunto della “bontà” ma con la caratteristica unica della “totale personalizzazione”.

Articolo precedente

Il settore Sanitario - Ortopedici e Chirurghi affascinati.

Articolo successivo

Come la Gioielleria usa le Stampanti 3D.